SG Volley: esordio vincente per 3-0 contro Cutrofiano

0
193

Esordio vincente per la SG Volley: sconfitte per 3-0 le pantere del Cutrofiano Volley.

di Antonella Colella

Partono con il piede giusto le Diavole Rosse della Intec Service SG Volley che liquidano le padrone di casa salentine del Cutrofiano Volley con un netto 0-3.

Di Antonella Coletta

Un ritorno su una ribalta nazionale che inizia nel migliore dei modi per la SG Volley che conquista, nella prima giornata del campionato di B2 femminile, la prima vittoria.

A precederlo un intenso lavoro, fatto come di consueto senza clamori, né annunci roboanti. A testa bassa, come è nelle corde e nel DNA della società sangiorgese.

Durante la fase preparatoria, il Presidente Camerlengo ha sempre avuto le idee chiare, forte delle esperienze pregresse e consapevole dell’importanza della posta in gioco.

La squadra che si presenta al debutto, è l’espressione di un perfetto equilibrio tra atlete di comprovata esperienza, giovani promesse e veterane collaudate.

Completamente diversa la visione del Cutrofiano Volley che decide invece di puntare tutto sulle under 18.

Le giovanissime pantere ce la mettono tutta, ma nulla possono contro le esperte Diavole Rosse

La prima di campionato sembra premiare la strategia di coach Franzese che schiera Spigarolo in regia, Carlozzi opposto, Castellano e Salpietro schiacciatrici, Gentili e Lamparelli centrali e Carbone come libero.

Le pantere salentine affrontano il match con coraggio e determinazione ma, eccetto alcune fiammate, non riescono a impensierire più di tanto le Diavole Rosse.

I parziali di 18-25, 19-25 e 15-25 sono infatti la fotografia di un match nel quale le acerbe salentine affrontano a viso aperto le più esperte avversarie, riuscendo a portarsi in vantaggio soprattutto nella prima metà dei set disputati.

Non delude il nuovo opposto della SG Volley Carlozzi, che alterna sapientemente schiacciate potenti a pallonetti che spesso colgono di sorpresa le giovanissime del Cutrofiano.

Le padrone di casa esprimono forse il miglior gioco nella prima frazione del secondo set, quando allungano le distanze di ben 6 punti sulle Diavole Rosse che sembrano temporaneamente disorientate.

Emerge però, malgrado il caloroso tifo di casa, una difficoltà ad organizzare il gioco, poca precisione negli scambi e troppi errori al servizio.

E questo non te lo puoi permettere se dall’altra parte del campo hai avversarie con più esperienza, che riescono puntualmente a rimontare e chiudono l’ultimo e decisivo set con una distanza siderale di 10 punti.

Senz’altro soddisfacente dunque, questa prima prestazione delle ragazze di coach Franzese che lavorerà su un’intesa ancora non perfetta ma comprensibile, visti i nuovi innesti nella squadra che però, nel complesso, mostra ancora una volta grande carattere e concretezza nel risultato.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui