Biden continua a finanziare Kiev e nel frattempo 900 morti in Israele

0
151
Le decine di case incendiate durante la notte a Severodonetsk, Rubizhne e Lysychans, 16 Marzo 2022. ANSA/USPROTEZIONE CIVILE UCRAINA

Biden: “Non possiamo in nessun caso permettere che venga interrotto il sostegno americano all’Ucraina”

Il presidente continua: “”Mi aspetto totalmente che lo speaker della Camera e la maggioranza dei repubblicani al Congresso mantengano il loro impegno con l’Ucraina”

Nel frattempo Il Pentagono fa sapere al Congresso che sta esaurendo i fondi per il sostegno agli ucraini e che occorrono altri finanziamenti.

Il sottosegretario alla Difesa Michael McCord ha detto ai leader della Camera e del Senato che restano 1,6 miliardi di dollari dei 25,9 miliardi forniti dal Congresso per ricostituire le scorte militari statunitensi che affluiscono in Ucraina. 

Le forze russe hanno attaccato la scorsa notte la regione ucraina di Dnipropetrovsk.

13 droni e un missile da crociera sono stati abbattuti, ma i raid hanno colpito anche la città di Pavlograd. La città orientale ucraina di Kharkiv costruirà la prima scuola completamente sotterranea del Paese.

L’intento è quella di proteggere gli alunni dai frequenti attacchi di bombe e missili di Putin.

Secondo il Guardian, il sindaco ha dichiarato: “Un simile rifugio consentirà a migliaia di bambini di Kharkiv di continuare la loro istruzione in presenza e in sicurezza anche durante la minaccia missilistica”.

Nel frattempo Biden, Meloni, Macron, Scholz e Sunak si riuniscono per la questione Israele. Il bilancio dei morti continua a salire (900 per ora) e 2500 feriti di cui la maggioranza gravi.

Si prevedono anche almeno 100 ostaggi nelle mani di Hamas. Tra loro americani e tedeschi. 

il premier Benyamin Netanyahu dichiara: ““Abbiamo solo cominciato a colpire Hamas e non ci fermeremo”. Per il premier “Hamas e l’Isis sono la stessa cosa”.

Cominceremo a giustiziare un civile israeliano in ostaggio per ogni bomba israeliana su civili a Gaza“.

Lo ha annunciato Hamas citato dai media israeliani. La situazione è molto calda, si attendono sviluppi.

Leggi anche: https://www.centrosud24.com/democrazia-cristiana-trenta-europee-lavoriamo-per-esserci/

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui