Musica sotto le stelle: 7 concerti a Villa Pignatelli

0
200
https://www.associazionescarlatti.it/musica-sotto-le-stelle-3-edizione/

Nella splendido scenario del Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes a Napoli, ritorna la terza edizione di ” Musica sotto le stelle “. Sette concerti in rassegna organizzati dall’ Associazione Alessandro Scarlatti che partiranno venerdì 7 luglio fino al 28. L’ evento vede la collaborazione della Direzione regionale Musei della Campania e del Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno. Si avvale inoltre del patrocinio morale della Fondazione Emiddio Mele.

Musica sotto le stelle: un progetto artistico di grande spessore

Dopo il riscontro positivo di pubblico e critica delle prime due edizioni, la manifestazione si conferma con la sua terza edizione un progetto artistico di grande spessore. Il suo obiettivo principale è valorizzare e promuovere nuovi talenti musicali italiani. Quattro serate speciali – 11, 18, 25 e 28 luglio – realizzate dalle classi di pianoforte del Conservatorio Martucci di Salerno, saranno dedicate alle composizioni di Sergej Rachmaninov per il centocinquantesimo anniversario della sua nascita.

Tra i prestigiosi ospiti dell’ evento ci saranno Alexander Gadjev, Leonora Armellini, Richard Galliano, Nicola Piovani, Orchestra del Mozarteum di Salisburgo diretta da Luigi Piovano.

In scena le musiche di grandi compositori

La programmazione di ” Musica sotto le stelle “ inizierà venerdì 7 luglio alle ore 20.30 con il concerto del Quartetto Eos accompagnato dal pianista napoletano Francesco Caramiello. Insieme eseguiranno il ” Quintetto in si bemolle maggiore op. 5 n. 2 per pianoforte e archi di Giovanni Sgambati “, celebre compositore di musica da camera italiana di fine Ottocento.

La rassegna proseguirà poi venerdì 14 luglio con il Vagues Saxophone Quartet che si esibirà sulle musiche di vari compositori americani. I brani eseguiti saranno quelli di Astor Piazzolla, George Gershwin, Leonard Bernstein e Kurt Weill.

Venerdì 21 luglio sarà di grande interesse ” Violoncelliade “, un progetto e un concerto ideato e diretto dal maestro Luca Signorini. In scena si esibirà un ensemble di venti violoncellisti del Conservatorio di San Pietro a Majella che eseguiranno un repertorio di trascrizioni e brani originali di Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi, Pyotr Ilyich Ciajkovskij, Sonny Rollins e Miles Davis.

Leggi anche:

Insegnante piombizzata dagli alunni e Riforma del voto in condotta (centrosud24.com)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui