Dove mangiare a Milano durante la Fashion Week

0
181

Dal 20 al 26 febbraio Milano si tinge di glitter. La capitale della moda italiana vedrà andare in scena le sfilate delle collezioni Autunno-Inverno 2024/2025 con ben 56 sfilate fisiche in calendario, con tanto di star in prima fila e nuove tendenze da imitare. La moda è la moda, si sa… ma dove è possibile mangiare e fare un break a Milano durante la fashion Week? Scopriamolo insieme.

BeefBar

A Milano la prenotazione è sacra e lo è ancor di più durante la Fashion Week, ovvero la settimana più piena dell’anno. BeefBar si trova in Corso Venezia, una strada molto centrale, mimetizzato tra i portici di Piazza del Quadrilatero. Possiamo definirlo un ristorante di lusso. L’arredamento è in stile anni 20, molto glamour e il menù, come si può dedurre da nome, prevede carne ma non solo. Lo streetfood è un altro cardine del ristorante: Tiraditos, ceviche e tartare creati per essere condivisi. Le carni sono delle più pregiate, come il Kobe e il Wagyu. Un ambiente perfetto per chi sceglie di rilassarsi in un luogo accogliente e confortevole ma allo stesso tempo elegante e raffinato.

La Bullona

Altro ristorante della Milano Chic. La Bullona è tra i primi ristoranti di tendenza, ma anche e soprattutto un luogo dove è possibile magiare cibo di ottima qualità. Realizzato all’interno dell’ex stazione di Bullona, è diviso in due ampie sale divise da due banconi, uno dedicato al bar l’altro al pesce crudo. La cucina è di tipo gourmet, soprattutto di pesce: ricci, ostriche, capesante, tartufi di mare, gamberi, tartare e caviale. Queste sono solo alcune delle proposte di crudo. Nel post cena c’è il cambio scena e La Bullona diventa un elegante club dove ballare e bere cocktail.

Caresio 7

Un ristorante per gli amanti della bella vita notturna e una delle destinazioni più ambite da milanesi e non. E’ un ristorante, bar, night club e luogo perfetto per eventi e feste private. D’estate è possibile l’accesso alla piscina con vista su Milano, godendo di un ultimo piano del palazzo storico dell’Enel. La cucina è improntata sullo stile semplice e italiano, ma non mancano le scelte contemporanee.

Mandarin Hotel / Ristorante Seta

Immerso nel secondo cortile dell’hotel Mandarin. Il ristorante Seta ha ottenuto due stelle Michelin, un luogo incredibilmente affascinante dove poter godere di una cena con i fiocchi. Il menu utilizza solo ed esclusivamente pesce azzurro del Mediterraneo. Per la precisione, dal Tirreno e dall’Adriatico, grazie a tre fornitori selezionati nel tempo dallo chef Antonio Guida. Nulla è lasciato al caso e l’opzione migliore è quella del menù degustazione, così da poter sperimentare lo stile Seta a 360 gradi.

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui