Volley femminile, serie B2: weekend in chiaro-scuro per le campane del girone I

0
234
Volley Femminile

In terra partenopea, vince al tie break la Pallavolo Pozzuoli cedendo un punto prezioso in termini di classifica alla Intec Service SG Volley e cade a Bisceglie la Vesuvio Oplonti in casa della Star Volley.

Ci prova a fare bottino pieno l’esperto e navigato team di Coach Confessore, ma non riesce del tutto nell’impresa contro una SG Volley che, sia pure funestata da qualche infortunio, lotta con le unghie e con i denti e strappa nel finale un punto importante che le permette di restare tra le prime 3.

Quello delle puteolane è un roster ben assortito, formato da elementi giovani e soprattutto da navigate atlete come Rinaldi, Gianfico, Simoncini, Stanzione e Figini – tanto per citarne alcune – che in campo portano un grande bagaglio di esperienze in campionati di B2 e B1.

Volley femminile, serie B2: weekend in chiaro-scuro per le campane del girone I

Sul fronte opposto, la squadra di mister Franzese neo promossa in B2, che nelle gare precedenti aveva dato prova di ottima intesa tra i reparti e grande determinazione nel concretizzare gli obiettivi fissati, in vista del ritorno su una ribalta nazionale.

Un match che si prospettava dunque – e così è stato – combattuto e avvincente tra le padrone di casa, reduci da 2 vittorie e 3 sconfitte e le ospiti, che di debacle ne avevano all’attivo soltanto una, maturata contro la forte Vesuvio Oplonti.

Nell’avvio di gara, è la Pallavolo Pozzuoli  a mettere con autorevolezza in cassaforte il primo parziale con il punteggio di 25-17.

Tuttavia, nel DNA della SG Volley c’è carenza del verbo “arrendersi” tanto che, malgrado l’infortunio del libero Carbone, granitica e impavida sentinella della seconda linea, le Diavole rosse pareggiano subito il conto con un 16-25 che la dice tutta sul tenore del match.

In scena al Pala Petronio di Pozzuoli una gara avvincente che non delude né annoia i numerosissimi tifosi

Dopo il pari dei primi due parziali è un susseguirsi di botta e risposta che riporta in vantaggio la Pallavolo Pozzuoli al terzo set con un buon 25-21. La SG Volley d’altro canto non si dà per vinta e costringe con uno scoppiettante 20-25 le padrone di casa a giocarsi tutto al tie break.

Finisce per 15-11 in favore delle ragazze di coach Confessore un incontro emozionante e brioso che in definitiva rende giustizia ad entrambe le formazioni: le puteolane conquistano due punti e un momentaneo quinto posto, le sangiorgesi un punto che non le allontana di molto dai vertici della classifica.

“Siamo orgogliosi del grande lavoro che stanno facendo le nostre ragazze, perchè malgrado le difficoltà e al cospetto di una squadra ben attrezzata, stasera hanno saputo reagire con grinta e determinazione portando a casa un punto importante.”

Ad affermarlo è Raffaella Pericolo, Responsabile Tecnica della Intec Service SG Volley che si dice soddisfatta del cammino intrapreso finora e guarda già al secondo derby tutto beneventano della prossima di campionato.

Insomma, un weekend quello appena trascorso in toni chiaro-scuro per le napoletane della Oplonti e dell’Ancis Villaricca – le prime costrette a cedere lo scettro di capolista alla Star Volley Bisceglie e le seconde,cadute in terra casertana contro la Faam Matese –  e un prossimo che verrà, già messaggero di una sana e bella competizione come la pallavolo sa esprimere.

Leggi anche:

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui