Violenza: 18-19 aprile Dedalus promuove incontro

0
103
Violenza
foto Ilena Ragosta

L’Area Accoglienza Donne di Dedalus Cooperativa Sociale promuove due giornate di incontro e riflessione su matrimoni forzati e violenza di genere nel contesto delle coppie miste.

18 e 19 aprile 2023: Dedalus propone due giorni di incontri e riflessioni su matrimoni forzati e violenza di genere nel contesto delle coppie miste

Si tratta di forme gravissime di violenza maschile e violazioni dei diritti umani che, nonostante la loro crescente diffusione, ancora troppo raramente accedono alla dimensione dell’emersione e, quindi, del contrasto.

Due iniziative per promuovere una più approfondita conoscenza dei fenomeni e favorire la condivisione di esperienze e pratiche che si portano avanti nei luoghi della fuoriuscita dalla violenza maschile quali i CAV – Centri Anti Violenza e le Case d’accoglienza.

Martedì 18 aprile alle ore 17, nel Salone di Officine Gomitoli, ci sarà la presentazione del libro inchiesta Libere. Il nostro no ai matrimoni forzati di Martina Castigliani che dialogherà con Tiziana Dal Pra, fondatrice di Trama di Terre e attivista per i diritti delle donne, esperta del contrasto a questa grave forma di violenza, insieme a Gianpaola Costabile, insegnante, moderate da Elena de Filippo, Presidente Dedalus.

L’evento si svolge nell’ambito del progetto SCIC Sistema Cittadino per l’Integrazione di Comunità. Occasioni d’incontro per promuovere scambi interculturali con donne straniere.

Violenza: 18-19 aprile Dedalus promuove incontro

Mercoledì 19 aprile dalle ore 9.30 nell’Aula Consiliare del Comune di Mugnano, si terrà una formazione dal titolo La violenza sulle donne e le giovani immigrate. Forme emergenti della violenza intrafamiliare: matrimoni forzati e precoci, maltrattamento all’interno delle coppie miste, violenza migratoria, razzismo e ricadute sui minori. Riflessione sui possibili aspetti di prevenzione, rilevazione e presa in carico di donne e minori nei contesti migratori. Con particolare attenzione alle forme di vittimizzazione che investono i minori coinvolti da un punto di vista sociale e giuridico.

Introducono: Luigi Sarnataro – Sindaco di Mugnano; Anna Iorio – Vicesindaca; Daniela Puzone – Presidente Commissione Pari Opportunità; Vincenzo Massarelli – Assessore Politiche Sociale. Gli interventi, moderati da Tania Castellaccio, Responsabile Area Accoglienza Donne di Dedalus saranno di Manila del Giudice, Coordinatrice CAV Kintsugi; Tiziana Dal Pra, associazione Trama di Terre e Cristina Cecchini, avvocata specializzata nell’assistenza a donne straniere. 

Questo evento si svolge nell’ambito del progetto RESTART cofinanziato da Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui