Provolone del Monaco Dop: riconoscimento dei Lions Club

0
53

Prestigioso riconoscimento per il presidente del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop Giosuè De Simone, premiato dal Lions Club della Penisola Sorrentina, nel corso della mattinata riservata alle eccellenze del territorio.

Il grande lavoro svolto al fianco dei casari e degli allevatori della penisola sorrentina e dei Monti Lattari fra le motivazioni del riconoscimento: “Un riconoscimento da condividere con quanti quotidianamente spendono la loro attività per il perfetto funzionamento del nostro Consorzio di Tutela. Tutti fanno la loro parte. Gli allevatori che traggono il meglio dai loro animali fornendo un latte dal sapore inconfondibile. I casari che lo lavorano creando il Provolone del Monaco Dop. Una filiera che ci ha consentito di ricevere apprezzamenti dai consumatori, che ci ha consentito di arrivare sempre più lontano, oggi siamo fra i formaggi più apprezzati del mondo”.

La cerimonia di premiazione è stata ospitata dall’incantevole sala cinese della Reggia di Portici: “Grazie ai Lions International Distretto 108/Ya ed in particolare a quelli della Penisola Sorrentina -conclude De Simone- per la loro attenzione su quello che avviene sul territorio. Mattinate come queste tirano su il morale e regalano forza ed energia per continuare a fare bene in quello che crediamo”.

“Fra le cose che ci hanno dato forza nell’ultimo periodo c’è stato sicuramente la partecipazione al progetto LoST EU – Looking for the Sustainability of Taste in Europe – è un progetto sostenuto dall’Unione Europea (Reg. UE 1144/2014) sul tema sostenibilità e la promozione delle piccole denominazioni casearie. Obiettivo è portare avanti un piano di comunicazione e di eventi finalizzati alla valorizzazione di alcune eccellenze casearie italiane, che rappresentano ad oggi una delle tante ricchezze del patrimonio gastronomico italiano, oltre che un esempio di sostenibilità. -sottolinea il presidente Giosuè De Simone- avremo la possibilità di rafforzare la competitività, la riconoscibilità del nostro prodotto anche in Germania e Svezia. Il grande successo dell’incoming di Vico Equense ci aiuta a guardare verso Berlino con grande interesse”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui