Il tempo del festival di Venezia

0
204

Il Festival del Cinema di Venezia è un momento meraviglioso in un luogo da sogno. La più bella rassegna di cinema d’Italia nel posto più bello del mondo.

di Giovanni Negri da Brusciano

Imperdibile soprattutto per i giovani giornalisti e per i frastornati studenti con qualche velleità per la scrittura e un esame sempre arretrato, che vivono questi momenti come innamorati generosamente immaturi.

Il tempo del festival di Venezia: importante esserci


Insomma è importante esserci non solo per i vip o per le foto, ma perché si lavora imparando, si impara divertendosi e si ha la possibilità di discernere ciò che più si avvicina al nostro genio, proprio per il prodigo contesto culturale quasi del tutto irriproducibile nella vita quotidiana.

Ho vissuto di momenti simili anni fa a Napoli, tra i vari teatro festival, subito dopo l’università, quando un giorno durava un mese, non si avevano soldi in tasca e passavi il tempo a scrivere, la sera non sapevi se il letto dove ti appoggiavi era libero, ma se decidevi di tornare a casa ad aspettarti sulla soglia c’era la domanda: “cosa vuoi fare da grande?” e tu, nel rispondere qualche frase sibillina tra te e te, capivi in quel momento che non saresti stato mai più grande di così.

Leggi anche:

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui