Elezioni Europee: Il 70% degli italiani voterà il prossimo giugno

0
106
Immagine di Racool_studio su Freepik

Si avvicinano le elezioni europee. Cresce l’interesse del popolo italiano per il voto europeo previsto dal 6 al 9 giugno.

Secondo l’ultimo sondaggio dellEurobarometro, il 70% degli italiani sono intenzionati al voto, in linea con il dato europeo del 71% con un aumento di 10 punti percentuali rispetto alle elezioni di cinque anni fa.

Eurobarometro, si rafforza l’interesse per il voto europeo di giugno

I dati emersi dall’Eurobarometro, sono il risultato delle opinioni raccolte di 26.000 cittadini appartenenti ai 27 paesi membri. Dall’ultima edizione del sondaggio del Parlamento Europeo, emerge che il 60% degli europei si dichiara interessato alle elezioni europee mentre il dato italiano corrisponde al 59%. Una grande fetta del popolo italiano è propenso al voto soprattutto per l’attuale situazione internazionale

L’Euroscetticismo italiano continua

Nonostante l’interesse per le europee sia nettamente aumentato, perdura l’euroscetticismo degli italiani. C’è un prevalente sentimento di pessimismo nel cuore del popolo italiano: oltre la metà ritiene che il Paese stia andando nella direzione sbagliata. L’insoddisfazione nei confronti dell’Unione Europea pone le sue radici soprattutto nella gestione della migrazione e della crisi economico-finanziaria.

I temi centrali per gli italiani

Secondo l’opinione espressa dagli italiani, i temi cruciali che si dovrebbero affrontare durante la campagna elettorale in corso sono innanzitutto la creazione di più posti di lavoro e in seguito la difesa della salute pubblica. Prioritaria anche la difesa alla pace e alla democrazia e la solidarietà tra gli Stati membri

Mentre per i cittadini europei sono state elencate diverse priorità come mirare alla protezione dei diritti umani nel mondo. Altra priorità è la difesa e la sicurezza dell’Unione Europea. Per l’elettorato europeo bisognerebbe porre l’attenzione anche su tematiche come la lotta alla povertà e all’esclusione sociale e a seguire il cambiamento climatico e il futuro dell’Europa.

contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui