Disuguaglianze, inclusione, merito: il ruolo dell’università nel Mezzogiorno

0
82

A Santa Maria la Nova, nella sala del consiglio provinciale, si è svolto l’incontro sulle Disuguaglianze, inclusione, in merito al ruolo dell’università nel Mezzogiorno

Problemi dell’Università e il confronto con le realtà territoriali

L’incontro è stato realizzato da un’idea di Andrea Picariello, responsabile Istruzione e università all’interno della segreteria provinciale dei Giovani Democratici.

L’incontro ha visto la partecipazione di molti esponenti di una grande parte delle realtà territoriali coinvolte nella lotta alle disuguaglianze tra universitari. Tra questi Rosanna Correra, responsabile dipartimento università PD Napoli e Alfredo D’Attore, membro della Segreteria nazionale Pd, responsabile Università e Ricerca scientifica.

Hanno inoltre partecipato, in qualità di ospiti, Alberto Fontana, coordinatore UDU Napoli e l’avvocato Emilio Di Marzio, presidente CDA Adisurc.

“Il problema dell’università è il problema della società intera”

Al centro dell’iniziativa sono stati sollevati numerosi temi, tutti legati ad una più idonea e meritevole gestione dell’Università.

Momento cruciale dell’iniziativa è stato l’annuncio di una proposta di legge regionale sulla realizzazione di una consulta regionale del diritto allo studio forte e rappresentativa. “Esso è uno strumento per rafforzare il diritto allo studio regionale” come lo stesso Andrea Picariello l’ha definita.

Soddisfazione del mondo istituzionale

Durante i momenti di confronto sul mondo universitario, ad opera di Will Italia, sono stati sollevati molti temi importante. Uno dei più critici è stato quello della crescente tendenza a preferire corsi di laurea in via telematica, piuttosto di quelli in presenza.

In merito a questo argomento, l’onorevole Alfredo d’Attore ha posto l’interrogativo seguente:

“Ma il fatto che le persone preferiscono un corso online, piuttosto di uno in presenza, è un problema solo dell’università, oppure è un problema dell’intera società italiana?”

Ci sono state anche parole di apprezzamento dell’evento. Come ad esempio, Mario Casillo, capogruppo del PD in Regione Campania, ha espresso grande soddisfazione nella realizzazione di un evento di tale portata.

“Garantire un accesso equo all’istruzione, supportare gli studenti svantaggiati e promuovere opportunità di ricerca e lavoro”. Questo alcune delle parole di apprezzamento da parte del consigliere regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui