“Disabilità e vita indipendente in Italia: a che punto siamo”: il 23 giugno alla Scuola di Cinema di Napoli

0
289
Disabilità

Venerdì 23 giugno ore 16:00 alla Scuola di Cinema di Napoli, in via marina 20, si terrà il convegno dal titolo “Disabilità e vita indipendente in Italia: a che punto siamo” promossa dall’onorevole Flora Frate e da Roberta Inarta, direttrice della scuola di Cinema di Napoli.

Sebbene la Convenzione Onu per le persone con disabilità sia stata ratificata nel 2009, in Italia permangono notevoli criticità nella sua completa e piena attuazione, in ordine all’esigibilità dei diritti e della promozione di progetti di vita indipendente. Verranno affrontati molti temi come la disabilità nel Cinema, le problematiche legate alle disparità territoriali nei servizi, le opportunità offerte dall’Europa.

“Disabilità e vita indipendente in Italia: a che punto siamo”: il 23 giugno alla Scuola di Cinema di Napoli

Contestualmente al convegno, verrà presentato il libro, diretto dalla collana “Disabilità e Diritti” a cura del prof. Angelo Marra, dal titolo “Percorsi di Sociologia della disabilità, vita indipendente e spesa pubblica in Italia: un’analisi secondo il sistema mondo” scritto dal sociologo Claudio Roberti e avvalorato dalla postfazione dell’onorevole Flora Frate.

Gli ospiti che parteciperanno alla discussione sono:  

Roberta Inarta, sociologa e direttrice della “Scuola di Cinema di Napoli”; Carlo Picone, direttore “SDC Production”; Claudio Roberti, sociologo e coordinatore nazionale della disabilità di “ANS”; Flora Frate fondatrice di “Europea Consulting” e deputata 18° legislatura; Angelo Marra, giurista ed esperto in disabilità e diritti; Francesco Donzelli, avvocato penalista, presidente di “Dimensione Forense”; Antonia Petrozzino, sociologa e project manager; Francesca Troiano, psicologa, psicoterapeuta e deputata della 18° legislatura; Rita De Carolis, amministratrice di sostegno (ADS) del tribunale di Napoli”; Germano Tosi, presidente di “Enil Italia”.

In allegato la locandina dell’evento. L’evento sarà trasmesso anche on line.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui