Comic(On)Off 2023: torna a Napoli la rassegna del fumetto.

0
261
Comic(On)Off 2023

Dal 22 marzo al 30 giugno 2023 torna a Napoli il Comic(On)Off, la rassegna del fumetto e della cultura pop.

L’ evento fumettistico più atteso

Anche quest’ anno la città di Napoli diventa protagonista del più famoso evento internazionale del fumetto e della cultura pop, il Comic(On)Off. La rassegna è l’ anticipo di quello che sarà l’ arrivo del Comicon – il Festival Internazionale della Cultura Pop – che si svolgerà alla Mostra D’ Oltremare dal 28 aprile al 1 maggio.

Comic(O)Off 2023 ” invade ” la città e porta ai napoletani e ai turisti l’arte del fumetto. Il ruolo internazionale del capoluogo campano viene così rinnovato grazie ad una stretta collaborazione con il Museo Darwin-Dohrn, l’ Archivio di Stato e gli istituti culturali di Francia, Germania e Spagna a Napoli.

Il programma prevede ben 20 eventi tra mostre, proiezioni e performance. Numerosi gli ospiti tra fumettisti, musicisti, illustratori, attori e scrittori che offriranno novità editoriali, nuove esperienze creative e intratterranno il pubblico partenopeo. Tra gli ospiti il tedesco Reinhard Kleist, la francese Oriane Lassus, lo spagnolo Luis Quiles e la mostra teatralizzata di Paolo Barbieri.

Dal Goethe-Institut all’ Archivio di Stato, dall’ Institut Français all’ Instituto Cervantes. Saranno 20 i luoghi della città che si attiveranno per ospitare e celebrare artisti italiani e stranieri, presentare nuovi progetti e indicare nuove strade per le arti visive e narrative contemporanee, pronti ad accogliere la grande onda della cultura pop.

Gli eventi e gli ospiti del Comic(On)Off

Di seguito sono riportati alcuni degli eventi e degli ospiti presentati nel programma:

Luis Quiles – El antisocial 

  • Dal 5 aprile al 4 maggio
  • Dal mercoledì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00 e sabato e domenica dalle 11.00 alle 17.00
  • Instituto Cervantes – Napoli Design Sulmondo
  • In collaborazione con Instituto Cervantes di Napoli, 001 Edizioni e Studio Sulmondo

Mostra personale presso Design Sulmondo dove l’ autore presenta le sue illustrazioni e il suo pungente lavoro di denuncia nei confronti delle “degenerazioni social”. L’ incontro con il pubblico per una visita guidata in galleria si terrà il 3 maggio alle 18.00 e a seguire, presso l’ Instituto Cervantes.

Oriane Lassus – Fuori Circuito

  • Dal 12 aprile al 26 maggio
  • In orari di apertura della struttura
  • Institut Français Napoli
  • In collaborazione con Institut Français – Napoli

Una mostra personale dell’autrice francese che ripercorre la sua carriera tra il fumetto indipendente, le riviste e i volumi per ragazzi.

Reinhard Kleist – Le mie muse, la mia musica

  • Dal 27 aprile al 16 giugno
  • In orari di apertura della struttura
  • Goethe – Institut Napoli
  • In collaborazione con Goethe – Institut Napoli e Bao Publishing 

Una mostra di tavole originali dell’artista tedesco dedicata ai suoi lavori sui musicisti, tra cui il suo recente graphic novel “Starman” che omaggia David Bowie. L’autore incontrerà il pubblico il giorno dell’inaugurazione alle 11.30.

Polo Barbieri – L’Inferno di Dante

  • 26 aprile
  • Ore 12.00
  • Museo dell’Acqua Lapis – Napoli
  • Organizzato da Scuola Italiana di Comix, Tappeto Volante e Museo Lapis

Spettacolare mostra con un percorso teatralizzato dedicata all’omonimo volume – pubblicato da Sergio Bonelli Editore – illustrato da uno dei più grandi maestri italiani delle arti visive. Sarà presente l’autore con Raffaele Iovine, presidente del Museo Lapis, Domenico Corrado, direttore artistico di Tappeto Volante e Mario Punzo direttore Scuola Italiana di Comix.

Tutto il programma completo del Comic(On)Off può essere visionato sul sito del COMICON

Leggi anche:

100 anni in volo: l’Aeronautica festeggia il suo anniversario (centrosud24.com)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui