Chiaiano e Santa Croce, incontro per edilizia e sviluppo sostenibile promosso da accademia qualità della vita

0
381

Sabato 20 gennaio, appuntamento con il vicepresidente della Camera dei Deputati, Sergio Costa, il presidente dell’VIII Municipalità, Nicola Nardella, e il presidente dell’Accademia per la Qualità della Vita, Domenico Esposito.

Sabato 20 gennaio, alle ore 15, presso la sede dell’Accademia per la Qualità della Vita in via Comunale Margherita, 177, si terrà un incontro pubblico incentrato sul tema del benessere e dello sviluppo territoriale nelle zone di Chiaiano e Santa Croce. Sono previsti interventi di Sergio Costa, vicepresidente della Camera dei Deputati, Nicola Nardella, presidente dell’ottava Municipalità, Domenico Esposito, presidente dell’Accademia italiana per la Qualità della Vita.

La finalità dell’incontro è quella di promuovere la collaborazione per mettere in luce le potenzialità di un territorio, Chiaiano e Santa Croce, con notevoli possibilità di crescita ma che è stato bloccato per anni a causa di problemi trentennali, come licenze edilizie bloccate, abbandono delle terre coltivabili, scarsa occupazione e generale degrado. Invertire queste tendenze potrebbe rappresentare una vera svolta nello sviluppo di questo territorio dalla storia affascinante.

“Il compito che si sta prefiggendo l’Accademia per la Qualità della Vita – afferma Domenico Esposito – è oggi sempre più quello di attivare progetti che partano da idee per la valorizzazione di questo territorio. In questo senso, la politica potrà e dovrà intervenire per assicurare soluzioni certe e un futuro dignitoso per i nostri figli”. Un territorio che ha bisogno di rimettere al centro lo sviluppo dei fondamentali settori produttivi, incentivando l’agricoltura e l’edilizia urbana con l’ideologia della qualità. Per quanto rappresenti un reale agglomerato urbano, in contrasto con le politiche abitative finora adottate, la proposta è di provare a cambiare la tendenza, prendendo in considerazione strategie green che, oltre a generare sviluppo ed economia, restituiscano al territorio progetti ecosostenibili e coerenti con politiche ambientali positive. Questo per innescare l’Effetto Domino della Crescita del Benessere, al centro degli studi di Domenico Esposito; un modello di sviluppo innovativo, in linea con la strategia dell’Accademia per la Qualità della Vita, che verrà illustrato nei dettagli in occasione dell’incontro previsto per sabato 20 gennaio. Questo sarà il primo di una serie di eventi tesi a far conoscere il territorio, le sue potenzialità e i progetti concreti di sviluppo sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui