Castellaneta vince 3-0 contro SG Volley e strizza l’occhio ai play-off promozione.

0
193

Non accenna a fermarsi la cavalcata vincente del Volley Castellaneta che centra l’undicesima vittoria consecutiva dopo un esordio deludente nelle prime 4 giornate del campionato.

A farne le spese stavolta è la Intec Service SG Volley privata di una delle sue punte di diamante, l’esperta Fortuna Castellano, a causa di un serio infortunio.

Coach Franzese si è visto costretto a ridisegnare l’assetto offensivo della formazione non potendo contare su uno dei pilastri fondamentali su cui imbastire l’attacco.

Sul fronte opposto per mister Gianni Narracci, non è stato semplice prendere il timone delle pantere di Castellaneta una manciata di giorni prima che iniziasse il campionato.  

Tuttavia, superati gli ostacoli iniziali per l’indisponibilità di alcune atlete, Narracci ha potuto in seguito contare su certezze ormai consolidate: Iacca, De Nicolò, Gemma, Ascensao, Leone, Morrone e Minervini.

Per la SG Volley in campo dal primo minuto Carlozzi, Gentili, Lamparelli, Spigarolo, Salpietro, Colella e il libero Carbone.

Nel primo parziale, il Castellaneta pur concedendosi il lusso di qualche distrazione, preme il piede sull’acceleratore e chiude con un secco 25-15. Non bastano alle ospiti due ace di Lamparelli in un fruttuoso cambio palla che accenna ad accorciare le distanze.

La seconda frazione di gioco appare molto più equilibrata. Franzese prova a cambiare la trama offensiva dando spazio ad una Roberta Gallo in stato di grazia per far rifiatare Colella, apparsa troppo tesa e contratta.

Il risultato è un set giocato punto a punto finito per 25-22 che, se da un lato soddisfa pienamente le padrone di casa, dall’altro ridona fiducia alle Diavole Rosse.

Nel terzo e ultimo parziale, la granitica Castellaneta non lascia scampo alle avversarie: un agevole 25-17 consegna alle pantere salentine l’undicesima vittoria consecutiva.

A commentare questo ennesimo successo è mister Narracci in una breve intervista in esclusiva per CentroSud24.

Un inizio decisamente in salita, 11 vittorie di fila e unica formazione che finora ha fermato la capolista: dove può arrivare questo Castellaneta?

“Viviamo partita dopo partita, non abbiamo un obiettivo principale, anche perché le prime quattro gare sono state mal giocate ma non da noi, quanto dagli eventi. Il merito va soprattutto alle ragazze che si impegnano tanto.”

Dopo la vittoria contro la Star Volley un Castellaneta che continua a vincere: come vede l’obiettivo play-off promozione?

“Certamente, essere riusciti a battere la Star Volley Bisceglie è una piccola medaglia che ci appuntiamo al petto, ma le gare successive hanno dimostrato che non ci siamo cullati su quella vittoria. E’ difficile fare previsioni sul futuro perché sappiamo che non dipende soltanto da noi.”

Sul fronte opposto, a fare una lucida analisi della gara è la coppia Franzese-De Santis alla guida della SG Volley.

“Conoscendo il valore dell’avversario, sapevamo che anche con la Castellano, sarebbe stato complicato fare punti. Ci siamo visti costretti a ripartire per trovare nuovi equilibri nel più breve tempo possibile”

Un’assenza importante che ha inciso più sul profilo tecnico o su quello umano?

“Sicuramente entrambi hanno avuto il loro peso, considerando il profondo legame che unisce le ragazze in campo e nel quotidiano. Tuttavia, siamo fiduciosi nel carattere di questa squadra che finora non si è mai arresa”

Il girone di ritorno è appena iniziato, ma questo campionato, ne siamo certi, non mancherà di continuare ad emozionare i tanti appassionati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui