Vittoria anche a Salerno per il Volley Napoli: «Non abbiamo mai mollato!»

0
92

Sfida complessa per il Volley Napoli, che riesce ad uscire vincitore dalla sfida contro GLS Salerno Guiscards. Un 2-3 in un campo ostico contro un’avversaria di livello, con cui la squadra di Veronica Masella ha dovuto mantenere alto il livello e la concentrazione per tutta la durata del match.

«Partita difficile sotto tutto i punti di vista. – Questo il commento post partita dell’allenatrice – Giocavamo contro una squadra forte e per questo motivo a fare la differenza sono stati i dettagli. Se guardiamo gli scout della partita, abbiamo attaccato entrambe lo stesso numero di palloni e abbiamo fatto lo stesso numero di punti: questo ci fa capire quanto equilibrio ci fosse in campo».
«Ma a vincere siamo stati noi. Siamo stati lucidi e soprattutto avevamo quella voglia di non mollare mai fino all’ultimo pallone. Faccio i complimenti alla mia squadra perché sono riuscite a fare tutto ciò che si era preparato e detto. Cerco di trasmettere loro la voglia di non mollare mai e di scendere sempre in campo con grinta, determinazione e voglia di vincere. È questo che ci ha contraddistinto sabato». Conclude così Veronica Masella.

Il centrale Andretta: «Costanza ed impegno negli allenamenti»

Da sottolineare l’ottima prova di Eva Andretta, under della squadra azzurra. «Sono molto soddisfatta di come siamo partite in campionato: i risultati sono frutto di impegno e costanza durante gli allenamenti. Indubbiamente abbiamo ancora tanto da migliorare e tanto da mostrare al nostro calorosissimo pubblico».

«Per fortuna sono stata accolta benissimo nonostante non conoscessi nessuno e fossi la più piccola. L’allenamento per me si basa soprattutto sui consigli delle ragazze con molta più esperienza di me. Il mio obiettivo personale in generale è migliorare sempre e non fermarsi mai in una posizione statica. Riguardo l’obiettivo stagionale purtroppo siamo molto scaramantiche, ma è di sicuro fare il risultato più vantaggioso del campionato». Queste le parole della giovane atleta partenopea. 

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui