Via libera al nuovo codice della strada: In arrivo sanzioni più rigide

0
124
Immagine di freepik

Via libera dalla Camera al nuovo codice della strada approvato con 163 voti favorevoli e 107 contrari. Il DDL prevede diverse novità e maggiori restrizioni: stretta sull’ uso del cellulare, alcol e abbandono degli animali.

La nuova Riforma tocca vari punti. Cambiamenti previsti anche per autovelox, neopatentati e monopattini elettrici. Sanzioni fino a 694 euro per gli eccessi di velocità. Ora si attende il passaggio del ddl al Senato.

Codice della strada: ecco cosa cambia

Arrivano sanzioni più rigide. Sarà previsto il ritiro della patente per chi guida ubriaco, sotto effetto di sostanze stupefacenti e per chi abbandona gli animali.

No alle distrazioni durante la guida. Multe salate per chi utilizza lo smartphone con sanzioni che possono oscillare tra i 250 e i 1000 euro. In precedenza, venivano decurtati 8 punti dalla patente, mentre con il nuovo codice, la decurtazione passerà a 10 punti. Introdotta anche la mini sospensione automatica della patente per una settimana per chi viene sorpreso al volante con il telefonino.

Cosa rischia chi guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di droghe

Provvedimenti più stringenti per chi viene colto a guidare in stato di ebbrezza con sanzioni che vanno dai 500 euro e che possono arrivare oltre i 2000 euro. Se il tasso alcolemico è tra i 0,5 e 0,8 grammi per litro, si rischia la sospensione della patente dai 3 ai 6 mesi. Se, invece, il tasso alcolemico è più alto ( tra 0,8 e 1,5 grammi per litro) è prevista una doppia sanzione con il rischio di detenzione fino a 6 mesi e la sospensione della patente che può variare dai 6 mesi a 1 anno. Inoltre, per chi sarà “beccato” in stato di ebbrezza, è prevista la decurtazione di 10 punti dalla patente. Sarà poi obbligatorio installare in macchina il dispositivo alcolock che impedisce l’accensione dell’auto se viene rilevato un tasso alcolemico superiore a zero.

Revoca della patente per chi guida sotto effetto di droghe, basterà infatti risultare positivo al test.

Abbandono degli animali in strada

Il ddl introduce anche la sospensione della patente per coloro che abbandonano gli animali domestici in strada. Se verrà causato un sinistro stradale con conseguenti morti o feriti, si rischia fino a 7 anni di carcere

Le novità anche per gli autovelox e i neopatentati

Novità anche per gli autovelox che hanno accesso diverse polemiche. Si pagherà una sola sanzione anche se si incombe in più multe sullo stesso tratto stradale e nell’arco di un’ora.

Sale a 3 anni il divieto di guida per le supercar ossia per le auto “potenti”. I neopatentati potranno guidare autoveicoli con una potenza massima di 105KW rispetto ai 70 KW attuali

Bici e monopattini elettrici

Sarà attuata maggiore tutela per i ciclisti: oltre l’aumento delle piste ciclabili, gli automobilisti avranno l’obbligo di mantenere un metro e mezzo di distanza nel caso di sorpasso.

Obbligo di targa, casco e assicurazione per i monopattini elettrici che potranno circolare solo su strade urbane. Limite di velocità imposto ad un massimo di 50km/h. Per i trasgressori, le multe potrebbero arrivare fino ai 400 euro. Vietata la circolazione contromano e sui marciapiedi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui