Stan Lee: la Marvel tra fumetto, cinema e nuovi media

0
166

L’ Accademia di Belle Arti di Napoli dedica una giornata in ricordo del grande Stan Lee, co-creatore dell’ universo fumettistico Marvel. L’ evento è a cura del giornalista e docente dell’ Accademia – Diego Del Pozzo – e si terrà giovedì 11 maggio presso la sede FOQUS.

Ricordando il ” Papà ” di tanti supereroi

L’ Universo Marvel è sempre più al centro del panorama globale dell’intrattenimento pop. Dal film campione d’ incassi – Spider-Man: no way home – all’ attesissimo – Guardiani della galassia Vol. 3 che uscirà il 3 maggio nei cinema. Dalle serie-evento di Disney+ come WandaVision o Loki ai videogames, fino ai fumetti di supereroi dai quali tutto ha avuto inizio.

L’ Accademia di Belle Arti di Napoli ha così voluto celebrare con la seconda edizione di – Nel nome di Stan Lee: la Marvel tra fumetto, cinema e nuovi media – il leggendario co-fondatore Marvel, scomparso nel novembre del 2018.

L’ evento dedicato al ” papà ” dei supereroi si articolerà in due momenti riservati agli studenti e uno pomeridiano aperto al pubblico con ingresso libero.

L’iniziativa è promossa dalla cattedra di Comunicazione pubblicitaria dell’Accademia. In collaborazione con l’associazione di promozione sociale ” Blackout ” – circolo del cinema F.I.C.C. – e con Comicon all’interno del programma di Comic(on)off. Inoltre è inserita nel cartellone della rassegna I giovedì dei libri, organizzata dal corso di Design della Comunicazione – Scuola di Progettazione artistica per l’impresa – dell’Accademia e collegata all’evento annuale Design Beyond Design.

Realizzato un logo ad hoc per l’ evento ” Nel nome di Stan Lee “

Per l’ occasione è stato indetto un contest per realizzare il logo della rassegna. Il contest si è svolto tra le studentesse e gli studenti del corso di Comunicazione Pubblicitaria del biennio di Design della Comunicazione, dell’ Accademia di Belle Arti di Napoli.

Il logo scelto al termine del contest è stato quello realizzato in duplice versione dallo studente Antonio D’ Amato. Sempre durante le attività di laboratorio del corso di Comunicazione Pubblicitaria, gli studenti e le studentesse hanno attivato il profilo Instagram della rassegna elaborando i diversi materiali da usare per comunicare l’ evento.

Il programma

Di seguito il programma dell’ evento che si terrà l’ 11 maggio presso la sede FOQUS della Scuola di Progettazione artistica per l’impresa dell’Accademia – nei Quartieri Spagnoli – dalle 10 alle 18.30.

– Ore 10.00-13.00 ( riservato agli studenti )

Videoproiezione dei documentari Stan Lee’ s Mutants, Monsters and Marvels e Marvel Studios: Assembling a Universe.

– Ore 14.00-16.00 ( riservato agli studenti )

Disegnare supereroi col Metodo Marvel. Laboratorio a cura di Pako Massimo, fumettista e docente dell’ Accademia.

– Ore 16.00-18.30 ( aperto al pubblico, con ingresso libero fino ad esaurimento posti )

Per I giovedì dei libri si terrà la presentazione del volume di Diego Del PozzoMarvel Cinematic Universe. Dal fumetto agli audiovisivi digitali. I film di supereroi tra convergenza mediale e nuova serialità – CentoAutori, 2021. Con l’autore dialogherà sui temi del libro lo storico del fumetto Raffaele De Fazio – direttore editoriale di Comicon Edizioni.

Inoltre sempre nel pomeriggio la giovane studiosa Carmen Felicia Marrone terrà una relazione sul tema pubblicità e serialità nella tv statunitense – il Marvel Cinematic Universe e il caso WandaVision – a partire dalla sua tesi di laurea magistrale al biennio di Design della comunicazione dell’Accademia.

Leggi anche: 1° maggio: una festa, un auspicio ma anche una protesta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui