Sottomarino titan potrebbe essere imploso già domenica

0
180
Sottomarino

Il sottomarino titan è quasi sicuramente imploso, dopo il ritrovamento di alcuni resti vicino al titanic. Nel mentre il Wall Street Journal riferisce che la marina era a conoscenza dell’implosione già domenica.

Sottomarino titan lontano dagli standard di sicurezza per missioni di questa portata

Quella del titan sembra inesorabilmente essere una tragedia annunciata da diverso tempo. Il progetto di OceanGate presentava notevoli lacune ingegneristiche e di costruzioni, anche in riferimento ai materiali usati per la costruzione del titan. James Cameron, storico produttore cinematografico autore del film Titanic, ha dichiarato che OceanGate ha fatto il minimo indispensabile per la creazione del titan, nonchè della sua sicurezza. Tutto ciò pare per ottenere un rapido procedimento di passaggio ai controlli necessari per questo genere di attrezzature.

Morti senza rendersene conto

Non è chiaro a quale ‘punto’ dell’Oceano si trovasse il sottomarino. Per arrivare al Titanic, servono circa 2 ore di immersione. I contatti con il Titan, grande come un minivan e capace di archiviare in passato la missione in 10-11 ore complessive, sono stati persi 1h45′ dopo l’inizio dell’operazione cominciata domenica. Secondo gli esperti, il Titan sarebbe stato sottoposto ad una pressione di circa 400 kg per centimetro quadrato, un dato superiore centinaia di volte alla pressione che normalmente si sopporta in superficie. In tali condizioni, l’implosione sarebbe avvenuta in maniera rapidissima, senza consentire ai passeggeri di rendersi conto dell’esistenza del problema. L’ipotesi di implosione istantanea è stata avvalorata anche dal co-fondatore di OceanGate Guillermo Soehnlein.

La marina statunitense già domenica poteva sapere dell’implosione

è quanto scrive il Wall Street Journal citando fonti anonime ma probabilmente vicino all’ambiente militare. Grazie ad un sistema sofisticatissimo di rilevazione sottomarina, già domenica avrebbero captato un segnale forte proveniente dal luogo dove si presume il Titan sia imploso. Nonostante ciò la marina smentisce, ribattendo che i rumori ascoltati erano solo segnali dal fondo dell’oceano, con intervalli regolari di 30 minuti.

Leggi anche:

contributo esterno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui