Piano Mattei, opposizioni all’assalto: non ci dicono cosa hanno in mente

0
91

Le opposizioni criticano il Piano Mattei, ben delineato nella mente dei membri del Governo ma praticamente ancora assente dalle aule parlamentari.

“Italia-Africa, Rosato (Az), ok pensare a piano, ma capire cosa cosa c’è dentro Roma, 30 gen. (LaPresse) – “”Sulla politica estera bisogna lavorare insieme e penso che l’idea di fare un un piano di investimento sull’Africa sia buona. Bene anche averlo chiamato Piano Mattei, evocando una stagione di politiche serie per quel continente. Dopodiché non abbiamo ancora capito di che cosa si tratta, al di là dell’utilizzo di alcuni fondi che erano finanziati dal governo Draghi”. Così Ettore Rosato, capogruppo di Azione-Per in commissione Esteri alla Camera questa mattina ad Agorà.

“Vorrei fossimo comunque consapevoli che l’Italia da sola non basta: serve l’Europa. Il nostro Paese non si può occupare in solitudine di quel continente che nel 2050 avrà il doppio della popolazione di oggi”, ha concluso. POL NG01 npf 301121 GEN 24

“Piano Mattei, ovvero niente di nuovo, finanziamenti già erogati in passato e progetti avviati da tempo con un altro nome”. Lo scrive su X Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva alla Camera che fa eco all’ex alleato. “Dopo un anno e mezzo di vuoto pneumatico e dopo aver ascoltato il discorso di ieri della presidente Meloni, abbiamo capito come ha realizzato il suo celeberrimo Piano. Ha verificato quali fossero i progetti esistenti in Africa a cui stanno lavorando le grosse aziende di Stato, Eni su tutte, e li ha messi su un foglio Excel. Poi ha preso i 5,5 mld dal fondo per il clima creato dal governo Draghi e da fondi per la cooperazione e lo sviluppo già stanziati e li ha messi sul tavolo nella conferenza Italia-Africa, tenutasi ieri al Senato.

Ed ecco, bello scintillante, il Piano Mattei, un buon trampolino per la propaganda e per l’imminente campagna elettorale di giugno”, conclude.

Della stessa idea Laura Boldrini, del Partito Democratico, che ieri su La7 ha parlato dell’inconsistenza del Piano Mattei: “Non ci hanno ancora presentato niente ma hanno messo su l’apparato di gestione tramite decreto.” La Boldrini ha criticato il modo inconsueto di utilizzare risorse prima ancora di aver presentato alcun progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui