Nazionale Italiana a Napoli in visita ai piccoli pazienti del Santobono

0
143
Nazionale Italiana a Napoli

Nazionale Italiana a Napoli: gli Azzurri hanno fatto visita ai piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Santobono Pausilipon.

Lodevole iniziativa da parte dei calciatori della Nazionale italiana che ieri è arrivata in città in vista della partita che si disputerà questa sera, alle 20.45, presso lo stadio Maradona, dove l’Italia affronterà l’Inghilterra per le Qualificazioni agli Europei 2024.

di Umberto Pini

Nazionale Italiana a Napoli : La visita all’Ospedale Santobono di Napoli è stata organizzata dalla FIGC, nell’ambito di un percorso, intrapreso da anni nelle sedi di gara, che punta a regalare sorrisi ai pazienti ospedalieri attraverso il potere del calcio.

Questi sono i valori positivi che tutte le discipline sportive dovrebbero trasmettere.

Una delegazione della Nazionale, guidata dal presidente federale Gabriele Gravina e dal segretario generale della Figc Marco Brunelli, è stata ricevuta da Rodolfo Conenna, direttore generale dell’azienda ospedaliera Santobono Pausilipon.

Erano inoltre presenti i calciatori Acerbi, Bonucci, Di Lorenzo, Donnarumma, Gnonto, Pessina e Politano – i quali hanno consegnato palloni e gadget della Nazionale ai piccoli pazienti ricoverati presso il nosocomio – nonché Anna Maria Ziccardi e Flavia Matrisciano, rispettivamente la presidentessa e la direttrice della Fondazione Santobono Pausilipon.

Il senso di comunione che lo sport dovrebbe creare ha lasciato il posto alla più becera violenza, come si è visto la settimana scorsa durante la guerriglia tra ultras del Napoli e dell’Eintracht che ha messo a soqquadro il centro storico della nostra città.

A maggior ragione considerando quanto accaduto, il gesto della Nazionale Italiana a Napoli acquista un significato ancora più importante: i veri amanti dello sport desiderano il ritorno alla normalità, affinché il calcio riconquisti la sua capacità aggregante e nei luoghi adibiti agli incontri, che si tratti di uno stadio o di un campo di pallavolo, si possa riassaporare uno spirito corale fatto di gioia e condivisione.

Detto ciò: Buona fortuna alla nostra Nazionale…che vinca il migliore!

Potrebbe interessarti leggere anche : Napoli devastata: gli scontri tra ultrà pesano sulle istituzioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui