“Napoli greca. Alla scoperta della città antica” di Teresa Tauro: il 31 gennaio la presentazione del libro

0
80

Alla sede della Feltrinelli di Napoli in Via Santa Caterina a Chiaia, 23, il 31 gennaio alle 18, andrà in scena la presentazione del libro di Teresa Tauro.

“Napoli Greca. Alla scoperta della città antica” (Intra Moenia) di Teresa Tauro rappresenta una nuova e più aderente narrazione sulle origini di Neapolis. L’iniziale nucleo urbano della colonia greca – con la sua acropoli, l’agorà, mura, porte e strade – ci viene restituito come modello di città ideale per il mondo dell’epoca. Filosofia, astronomia, geometria, aritmetica, tutto l’antico sapere che hanno concorso a realizzarla viene raccontato con cura scientifica nelle pagine del libro.

Un libro che è anche una guida alla scoperta della Napoli Greca: basterà seguire la passeggiata descritta e raccontata anche da una voce narrante attraverso i QR-Code inseriti nella seconda parte del testo, per ammirare un “monumento di pietra” unico al mondo per condizioni di conservazione e di integrità.

Come scrive Maurizio de Giovanni nel suo “cameo” al libro di Teresa Tauro: “Guardatela da vicino, questa città. Salite su una delle sue colline e osservate il mare, la montagna e la culla brulicante della sua gente. Capirete immediatamente che questo è un viaggio ancora in corso, compiuto senza muoversi dallo stesso luogo. Un viaggio di venticinque secoli, ancora lontano dal raggiungere la sua meta”.

Saranno presenti il 31 gennaio alle ore 18:00:

Alfredo Bucaro Professore ordinario di Storia dell’Architettura alla Federico II,

Stefano De Caro già Direttore generale del Centro Internazionale di Studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali,

Bruno Discepolo Assessore al Governo del Territorio-Urbanistica Regione Campania.

Modera Anna Copertino.

Sarà presente Sergio Siano, fotoreporter del quotidiano Il Mattino e autore delle fotografie del libro Napoli Greca.

Sarà presente l’autrice Teresa Tauro: architetto e ricercatrice, collabora da anni con la Soprintendenza, l’Arcidiocesi e il Comune di Napoli. Si occupa di Restauro monumentale, Restauro e rilievo archeologico e Allestimenti museali, oltre che di storia di Neapolis e della sua origine. Ha lavorato nei Siti archeologici più importanti di Napoli e dei Campi Flegrei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui