Messina, la “Città dello Stretto” riqualifica la linea del Tram: ecco quando il via ai lavori 

0
151

Grazie ai nuovi lavori del tram il volto di Messina  cambierà letteralmente in meglio. 

La società aggiudicataria della gara avrà 120 giorni per la progettazione esecutiva ed i lavori saranno conclusi nel 2025. Il programma degli interventi, in maniera precisa, sarà stilato una volta terminata la fase della progettazione. Nella prima parte, i lavori interesseranno il viale San Martino, dove è prevista la sostituzione della pavimentazione stradale e la riqualificazione architettonica, al fine di creare un unico livello pedonale; il viale della Libertà, dove verranno eseguiti lavori di riqualificazione dei binari e di risagomatura stradale; via Vittorio Emanuele II, con l’eliminazione delle attuali variazioni altimetriche; via I Settembre, dove si procederà con la sostituzione della pavimentazione stradale e tranviaria che sarà ad unico binario con controllo intelligente delle precedenze. 

L’appalto espletato con Bando Europeo pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’UE, con importo a base d’asta di 26 milioni 252mila euro, oltre alle ulteriori somme previste nel quadro di spesa, fa capo a due diverse linee di finanziamento messe a sistema per realizzare due progettazioni definitive tra di loro sinergiche e complementari al fine di massimizzare i benefici dell’intervento, il Patto per lo Sviluppo di Messina (il cosiddetto Masterplan) ed i fondi FSC per la  Cura del Ferro. 

Gli interventi di riqualificazione architettonico-urbanistica della tranvia prevedono nel complesso: la riqualificazione del Capolinea Nord Annunziata; la riqualificazione di tutte le fermate; la riqualificazione dell’area adiacente alla fermata “Boccetta” (Largo Marinai Russi); la ripavimentazione della via I Settembre; la riqualificazione di piazza della Repubblica e del tratto del viale San Martino compreso da piazza Cairoli a viale Europa e dell’area adiacente alla fermata di villa Dante. 

Saranno inoltre eseguiti interventi di riqualificazione idraulica e smaltimento acque e di riqualificazione impiantistica.

Il tram di Messina sarà, a lavori ultimati, il più sicuro ed efficiente d’Europa. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui