La sfida scudetto va all’Inter: sconfitta la Juventus per 1-0

0
386

Alla Scala del calcio va di scena il match scudetto fra Inter e Juventus e vede i nerazzurri uscirne vittoriosi per 1-0. A decidere è l’autorete di Gatti.

Match scudetto

Inter e Juventus danno vita al big match, non solo della 23esima giornata, bensì dell’intera annata calcistica italiana.

Inzaghi schiera l’11 solito per i nerazzurri con Darmian confermato esterno a tutta fascia sulla destra. Allegri recupera Rabiot e Chiesa ma quest’ultimo non è ancora al 100% e per tale ragione è Yildiz ad affiancare Vlahovic in attacco.

Per tutti i 90’ è l’Inter ad avere il pallino del gioco, mostrando come sempre di essere la padrona del gioco oltre che del campionato. La Juventus, invece, ha preferito mantenere il baricentro basso in attesa del momento giusto per colpire la compagine avversaria.

Il vantaggio nerazzurro arriva al minuto 37’. Barella pennella al limite dell’area di rigore, in un primo momento a tentare la conclusione è Pavard in acrobazia ma il difensore francese sfiora soltanto il pallone che rientra poi nella disputa tra Thuram e Gatti e vede il difensore italiano rendersi, a suo malgrado, di una sfortunata autorete.

Il vantaggio nerazzurro incendia il Meazza e tutto il popolo nerazzurro.

L’Inter raccoglie i 3 punti

Il secondo tempo continua sulla falsa riga dei primi quarantacinque minuti.

Per la Juventus le occasioni da rete sono a dir poco sporadiche.

Una delle pochissime da ricordare è la conclusione in acrobazia di Vlahovic al 60esimo circa sugli sviluppi di un corner dopo la spizzata di Bremer in un primo momento.

La palla gol più importante del secondo tempo è dell’Inter.

Al minuto 68’ Dimarco pennella per Barella che colpisce la palla al volo di destro ma ad opporsi alla conclusione del centrocampista italiano è uno straordinario Szczesny.

Il portiere polacco si è reso protagonista dell’ennesima prestazione individuale di altissimo livello confermando, di fatto, di essere per rendimento il miglior portiere in Serie A in questa stagione.

La partita termina così 1-0 e per i calciatori dell’Inter e l’intera tifoseria nerazzurra la gioia è quasi incontenibile.

Per i bianconeri, invece, la delusione è tanta.

Con questa vittoria l’Inter si conferma capolista a +4 dalla Juventus e dovendo ancora recuperare la gara contro l’Atalanta della 21esima giornata.

Ci sono ben pochi dubbi a riguardo: l’Inter, dopo stasera, può dirsi sempre più vicina alla seconda stella.

Contributo esterno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui