In Sicilia il più grande parco fotovoltaico d’Italia

0
55
Lampadina
Lightbulb in a hand isolated on white background. Immagine di zirconicusso su Freepik

La multinazionale leader nel settore energetico, nonché delle energie rinnovabili, ha firmato un accordo con IB Vogt per la realizzazione del parco fotovoltaico più grande del Paese in Sicilia.

Il progetto

È arrivato pochi giorni fa l’annuncio sul sito ufficiale della multinazionale: “il gruppo spagnolo Iberdrola, presieduta da Ignacio Galán, ha firmato un accordo con IB Vogt per la costruzione di un progetto fotovoltaico da 245 MW, denominato Fénix, nella regione Sicilia”.
L’inizio dei lavori è fissato a breve: Marzo 2024. Un progetto, composto da 424.638 moduli fotovoltaici, capace di generare circa 400 GWh all’anno e di fornire energia pura e rinnovabile ad oltre 140 mila famiglie.

Interventi passati

Già nel 2022 il gruppo ha avviato il suo primo impianto fotovoltaico da 23 MW nel Lazio, presso Montalto di Castro. Nel 2023 sia il suo secondo impianto solare a Montefiascone sia l’inizio della costruzione di un altro sistema fotovoltaico da 32 MW a Tarquinia.

Oltre il progetto Fénix, obiettivo 400 MW

La multinazionale, inoltre, comunica che oltre all’attuale progetto sono previsti altri due impianti, Limes 10 e Limes 15, rispettivamente da 18 MW e 36 MW, iniziando la costruzione nella prima metà del 2024; altri ancora sono previsti nella seconda metà dell’anno e inizio 2025 raggiungendo una capacità complessiva di 400 MW.

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui