Il week end al cinema

0
91

i film in uscita in questo we di marzo

  1. May December dal 21 marzo
  2. Eravamo bambini dal 21 marzo
  3. Another end dal 21 marzo
  4. Kung fu Panda 4 dal 21 marzo
  5. Sopravvissuti dal 21 marzo

May December dal 21 marzo

Presentato in anteprima al Festival di Cannes e candidato all’Oscar per la miglior sceneggiatura originale, il nuovo film di Todd Haynes – La pellicola è liberamente ispirata alla vicenda di Mary Kay Letourneau, insegnante nota alla cronaca statunitense per l’adescamento del suo allora alunno Vili Fualaau, dodicenne all’epoca dei fatti e in seguito divenuto suo marito- vede confrontarsi Natalie Portman e Julianne Moore, in un racconto tra il melò e il thriller. Una famosa attrice (Natalie Portman) è intenzionata a realizzare un film sulla storia vera di una coppia (Julianne Moore e Charles Melton), la cui relazione clandestina aveva infiammato la stampa scandalistica e sconvolto gli Stati Uniti vent’anni prima. Per prepararsi al suo nuovo ruolo, entrerà nella loro vita rischiando di metterla in crisi.

Eravamo bambini dal 21 marzo

I destini di cinque ragazzi sono intrecciati da un tragico evento della loro infanzia che chiede vendetta. Il film, diretto da Marco Martani, nel cast annovera Lorenzo Richelmy, Alessio Lapice, Lucrezia Guidone, Giancarlo Commare, Francesco Russo, Romano Reggiani e Massimo Popolizio.

La trama del film ricorda quella di Sleepers, ovvero la riunione a scopo vendicativo di un gruppo di ex bambini con un passato traumatico ineludibile che, diventati adulti, scelgono la strada della vendetta. E lo sforzo è quello di intersecare le tre linee narrative temporali e svelare a poco a poco i pezzi di un puzzle che lo spettatore è chiamato a ricomporre per capire che cosa sia effettivamente successo in una tragica notte del passato di questi amici che, dopo l’accaduto, non si sono più incontrati.

 Another end dal 21 marzo

Another End, film diretto da Piero Messina, è ambientato in un futuro prossimo, nel quale è stata data alle persone in lutto una grande possibilità: salutare chi non c’è più. Grazie alla nuova tecnologia Another End, si può incontrare nuovamente la persona cara, il dolore del distacco viene alleviato e si ha più tempo per potersi dire addio per sempre.

Sal (Gael Garcia Bernal) non riesce più a vivere da quando ha perso la sua Zoe (Renate Reinsve), per questo sua sorella Ebe (Bérénice Bejo) gli consiglia di provare Another End.

L’uomo ha la possibilità di entrare in contatto con la sua amata defunta attraverso il corpo di un’altra donna. Ma il programma prevede un numero limitato di incontri che non sembrano bastare per il distacco definitivo. Cosa resta di tutto quell’amore promesso quando erano in vita, una volta che il tempo finisce?

Kung fu Panda 4 dal 21 marzo

Per la prima volta dopo quasi dieci anni, l’icona della commedia Jack Black torna a vestire i panni di Po, il maestro di kung fu più improbabile del mondo, in questo nuovo esilarante e divertentissimo capitolo dell’amato franchise. Dopo aver sfidato la morte in tre incredibili avventure sconfiggendo nemici di fama mondiale con il suo straordinario coraggio e le sue pazzesche abilità nelle arti marziali, Po, il Guerriero Dragone è chiamato dal destino a darci un taglio. Gli viene infatti affidato il compito di diventare il capo spirituale della Valle della Pace. Questo comporta però un paio di problemi evidenti. In primo luogo, Po ne sa di leadership spirituale tanto quanto di paleodieta e, in secondo luogo, deve cercare e addestrare al più presto un nuovo Guerriero Dragone prima di poter assumere la sua nuova e prestigiosa posizione.

Sopravvissuti dal 21 marzo

Girato da Guillaume Renusson e presentato in anteprima italiana alla XIV Edizione Francofilm Festival 2024 di Roma, questo film ci racconta di Samuel (Denis Menochet), un uomo che dopo un grave incidente stradale nel quale ha perso la vita sua moglie, e in piena riabilitazione mentale e fisica, sente il bisogno di stare da solo e decide di ritornare nel suo chalet nel cuore delle Alpi italiane. Una notte, una giovane donna (Zar Amir Ebrahimi) si introduce nel suo chalet per rifugiarsi dalla tormenta di neve. È straniera e vuole raggiungere la Francia attraversando la montagna. Samuel non vuole mettersi nei guai, ma davanti a questa situazione di estremo pericolo, decide di aiutarla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui