I versi del poeta Costabile per i vicoli di Sambiase

0
284
Costabile

ICICA alla (Ri)scoperta del Parco Gancìa, dei vicoli e della poesia di Franco Costabile. L’intento è quello di riscoprire posti abbandonati o poco vissuti da parte della collettività riqualificandoli, vivendoli, abbellendoli, pulendoli.

di Giovani Scionti

Un gruppo di ragazzi lametini riuniti sotto il nome di ICICA domenica 11 giugno ha riqualificato il parco Gancìa sito nel centro storico del quartiere Sambiase di Lamezia Terme, dando appoggio all’associazione Via Degli Ulivi Franco Costabile presieduta da Franca Isgró.

Il gruppo di fronte la casa natia di Costabile

I versi del poeta Costabile per i vicoli di Sambiase

Ci si è soffermati in Special modo sulla figura del poeta Sambiasino Franco Costabile analizzandone la figura, un poeta dello scorso secolo ma enormemente attuale. Uno scrittore che trattava nelle sue opere temi di assoluta attualità quali l’emigrazione, la criminalità organizzata, la forte sperequazione della popolazione calabrese, la classe dirigente sempre più interessata al proprio tornaconto personale che al bene comune.

Dopo varie letture e interpretazioni poetiche su questa importante figura per la città di Lamezia si è passati ad un momento di relax e divertimento dove i ragazzi di ICICA hanno portato nel parco Gancìa i loro vinili e suonando all’ombra dell’ultimo sole diversi generi musicali, godendosi musica, opere artistiche di diversi pittori locali e tutto ciò in un clima di assoluta amicizia, rispetto e solidarietà.

Grispelle, vino di produttori locali, birre artigianali e tanto altro! Subito dopo pranzo il parco si è trasformato ed è diventato un connubio tra natura e storia, tra giocolieri e bolle di sapone con la collaborazione d’artisti di strada.

Ci sentiamo di ringraziare chi ha preso parte alla giornata ed a chi ci ha accompagnato in questo meraviglioso viaggio: Franca Isgrò e l’associazione Via Degli Ulivi di Franco Costabile, la NunCèPace Artisti di strada, Gessica Scalise, Lametus Beer ed Edizioni Pantegana.

Leggi anche:

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui