Biden: Trump una minaccia per democrazia e libertà

0
90

Il presidente Biden, denunciando le minacce alla democrazia, attribuisce tali azioni a Trump. Quest’ultimo contrattacca, accusando Biden di disinformazione e pericolo per gli USA.

di Alessandra Salvati

Riaffermazione dei principi della democrazia e difesa della libertà

“Era dai tempi del presidente Lincoln e della guerra civile che la libertà e la democrazia non erano state messe a così dura prova in patria come lo sono oggi.” Con queste parole inizia il presidente Biden il suo energico e deciso discorso durante un evento elettorale tenutosi in Pennsylvania, focalizzato sullo stato dell’Unione. Questo incontro annuale è fondamentale per la politica USA: il presidente informa la nazione sulle attività svolte e sullo stato generale del Paese. A 81 anni, Biden è il candidato più anziano nella corsa alla rielezione alla Casa Bianca. Il suo scopo primario era dissipare i dubbi sull’età, dimostrando di meritare la responsabilità per guidare verso un futuro migliore, valorizzando le idee oltre l’età.

Iniziative per la pace e la sicurezza internazionale

Nel discorso, Biden elenca iniziative e critica indirettamente Trump, suo avversario, senza nominarlo, riferendosi come “predecessore” o con termini indiretti. Ha criticato la campagna di Trump per la sua ossessione col passato anziché il futuro, suggerendo che sacrificherebbe la democrazia USA per il potere.

Senza nominare Trump, Biden ha sottolineato l’incommensurabile arroganza e disprezzo per le libertà e democrazia americane attribuite all’ex presidente. Il quale avrebbe spinto Putin ad attaccare nazioni NATO senza timore di conseguenze, posizionandosi come alleato in un eventuale ritorno alla presidenza.

Il presidente ha inoltre ribadito il suo pieno sostegno al diritto all’aborto e ha affrontato il tema della guerra in Medio Oriente con fermezza: “Non ci inchineremo. Non mi inchinerò.” Ha affermato che la pace israelo-palestinese richiede due Stati, essenziali per la sicurezza di Israele, la dignità palestinese e la pace con i vicini arabi.

Annuncia che l’esercito USA erigerà un molo temporaneo a Gaza per grandi navi con aiuti, risorse essenziali e materiali per ripari provvisori per i palestinesi. Biden ha esortato a un cessate il fuoco immediato per almeno sei settimane e ha chiesto a Israele di aumentare gli aiuti a Gaza, garantendo al contempo la sicurezza degli operatori umanitari.

Queste dichiarazioni emergono in un momento delicato per Biden, visto che l’ultimo sondaggio del Wall Street Journal mostra Trump in vantaggio nonostante le quattro inchieste penali pendenti contro di lui, tra cui l’accusa di aver tentato di manipolare i risultati elettorali del 2020 in Georgia. Concludendo il discorso, il presidente ha ricordato agli americani l’importanza della difesa delle libertà individuali, a suo dire messe a rischio da un potenziale ritorno di Trump al potere.

Trump risponde a Biden: tra ‘bufale’ e accuse di disinformazione

L’ex presidente non ha tardato a rispondere, intervenendo durante un evento organizzato dal New York Young Republican Club. Ha etichettato le dichiarazioni di Biden come “bufale” e “disinformazione promossa dai democratici”. Secondo Trump, le critiche mosse da Biden rappresenterebbero un “tentativo disperato di distogliere l’attenzione dagli abusi di potere che la sinistra sta perpetrando apertamente sotto i nostri occhi”. Ha inoltre accusato il discorso del suo avversario di essere intriso di odio, sostenendo che la vera minaccia per la nazione sia rappresentata dal presidente Biden stesso.

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui