Cyber Security: Verso un futuro digitale sicuro

0
158

Digital transformation : Le aziende investono nella trasformazione digitale, fenomeno ormai imprescindibile per le imprese che vogliono rimanere competitive sul mercato e fornire un servizio a norma di legge sempre più efficiente e innovativo.

Si è svolto ieri mattina, 20 Febbraio 2024, alla Camera dei Deputati, presso la sala del Refettorio, il convegno dal titolo “Cyber Security 2024 anno della svolta”.

Il mondo digitale è in continua e rapida evoluzione e la cybersicurezza costituisce una delle sfide più ardue presenti nel panorama tecnologico con rilevanti impatti socio-economici. 

Al convegno, di stamattina, dal titolo su scritto, se n’è approfonditamente discusso grazie ai contributi, di alto valore, dei relatori che hanno fornito dati e prospettive da diversi punti di vista.

I lavori sono iniziati dando lettura del messaggio inviato dal Presidente della Camera On.le Lorenzo Fontana. 

A seguire sono intervenuti: 

Per il settore della cybersecurity il Dott. Eugenio Santagata – CHIEF PUBBLIC AFFAIRS & SECURITY OFFICER di Tim nonché 

AMMINISTRATORE DELEGATO di Telsy.

 Per il settore della Sanità il Dott. Claudio Cesare Constantinescu – AMMINISTRATORE DELEGATO di Cerba Health Care Italia.

 Per il settore agricolo il Dott. Gianfranco Greci – PRESIDENTE NAZIONALE della FILIERA AGRICOLA ITALIANA. 

L’ingrato compito di dare risposte concrete per il mondo politico, alle prese, in Parlamento, con la conversione della Direttiva NIS-2 che entrerà in vigore il prossimo mese di ottobre, è spettato al Presidente della Commissione Politiche Ue Alessandro Giglio Vigna e all’On. Alessandro Cattaneo. 

Un ottimo momento di confronto su un argomento di grande attualità e di notevole interesse che richiede e che richiederà nel futuro la massima collaborazione tra pubblico e privato, tra le Istituzioni nazionali ed Europee ed i vari portatori di interesse o comunemente chiamati, in inglese, stakeholder. 

Ha moderato l’incontro l’Avvocato Alessandra Feduzi Fernandez. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui