Corto Flegreo: iscrizioni aperte fino al 30 giugno

0
161
Corto Flegreo

Al via l’attesa Terza Edizione di “Premio Corto Flegreo”, il concorso di cortometraggi da ambientare nei Campi Flegrei.

Al via l’attesa Terza Edizione di “Premio Corto Flegreo”, il concorso di cortometraggi da ambientare nei Campi Flegrei che, dopo lo straordinario successo degli anni precedenti, per il 2023, gode del patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Napoli e della Città Metropolitana di Napoli, del partenariato con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei e del Parco Regionale dei Campi Flegrei, nonché del patrocinio dei Comuni Flegrei, disposti ad offrire gratuitamente l’accesso a location uniche e suggestive. Tra queste, i siti archeologici e naturalistici della Terra Flegrea, pronti a trasformarsi in magici ed esclusivi set cinematografici per girare tutte o alcune scene dei lavori in gara.

 Il termine per le iscrizioni è il 30 giugno, mentre la data ultima per presentare il proprio cortometraggio è il 1° settembre. Informazioni, notizie, bando e domanda di iscrizione sono sul sito: www.cortoflegreo.it.

Quest’anno l’ideatrice, l’Avvocato Maria Grazia Siciliano, Presidente di Liberass aps organizzatrice e coordinatrice del Festival, annuncia due novità: La prima è relativa al concorso “I Cortissimi”, con i video partecipanti realizzati anche tramite smartphone, della durata di tre minuti e che devono avere due opzioni come Tema: il Mistero e il Terremoto. La seconda novità, riguarda l’invito rivolto ai concorrenti fuori Regione, che saranno ospitati (in formula B&B) per girare le scene del loro cortometraggio, grazie al protocollo di intesa con Campi Flegrei Active.  

  Nel programma di questa Terza Edizione ci saranno due eventi pubblici: 

la serata per la proiezione dei cortometraggi finalisti e la serata di premiazione. A settembre saranno pubblicate e rese note date e location, nonché saranno annunciati gli artisti e i personaggi presenti insieme al nome del vincitore di Premio Corto Flegreo 2023.  

“Iscriversi e partecipare a un concorso denota il coraggio e la forza di chi ha  talento e  spirito creativo, soprattutto per chi ama il cinema e crede nella sua magia, per questo  come ha sottolineato l’anno scorso il Maestro Valerio Caprara: se sognare i tappeti rossi è giusto e legittimo, il primo passo è mettersi in gioco e partecipare con fiducia a Premio Corto Flegreo”; un concorso che si rivolge ai giovani, ai ragazzi, ai registi, ai videomaker per offrire loro una importante opportunità: quella di scrivere attraverso il loro racconto, la Terra del Mito: I Campi Flegrei” queste le parole dell’avvocato MariaGrazia Siciliano, che ha ideato questo Festival con l’intento di Valorizzare e far conoscere  la bellezza e l’unicità dei Campi Flegrei, ricchi di storia, archeologia, cultura, arte e paesaggi magnifici tra cui la Solfatara.

Prima tappa avviata, ora non ci resta che conoscere i prossimi finalisti e il nuovo Vincitore.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui