Catona, premio studio “Girolamo Tripodi” all’Istituto Radice-Alighieri

0
134

Catona, premio studio “Girolamo Tripodi” all’Istituto Radice-Alighieri. Continua l’attività della Fondazione Girolamo Tripodi, con particolare riferimento alle giovani generazioni.

Questa iniziativa, che vuole trasmettere pienamente la tensione ideale e la concezione politica che hanno animato Girolamo Tripodi, punta a dare un piccolo sostegno ai giovani studenti degli istituti scolastici reggini che rappresentano la nostra speranza per un futuro migliore.

Fondazione Girolamo Tripodi, al fianco dei giovani

In riferimento al premio di studio “Girolamo Tripodi”, un primo premio è stato assegnato lo scorso 6 ottobre all’Istituto Superiore “Boccioni-Fermi” di Reggio Calabria. Giovedì 12 ottobre si proseguirà all’Istituto Comprensivo “Radice Alighieri” di Catona (RC). In cui verrà premiato il più meritevole e bisognoso diplomato dell’anno scolastico 2022/2023, concordato in collaborazione con la Dirigente Scolastica avv. Simona Sapone, a cui la Fondazione rivolge un sentito ringraziamento.

Prosegue, quindi, l’attività della Fondazione Girolamo Tripodi con particolare riferimento alle giovani generazioni. Mediante l’istituzione di borse di studio e di premi a favore di giovani studenti, segnatamente di quelli meritevoli e bisognosi. I premi sono indirizzati ad incoraggiare l’impegno dei giovani destinati a divenire la futura classe dirigente. Di un territorio che il Senatore Girolamo Tripodi ha profondamente amato ed al quale ha dedicato l’intera sua esistenza.

Girolamo Tripodi, il premio che porta il nome del suo promotore

Sempre schierato accanto agli ultimi, il Sen. Girolamo Tripodi è stato protagonista di innumerevoli battaglie al fianco dei “senza voce”. Dei braccianti, delle gelsominaie, delle raccoglitrici di olive, per la costruzione di una società improntata all’emancipazione e alla giustizia economica e sociale. Durante il suo impegno ha intuito la centralità della battaglia per la difesa dell’ambiente. Inoltre si è strenuamente battuto contro la costruzione della megacentrale a carbone che negli anni ’80 avrebbe stravolto l’ecosistema della Piana di Gioia Tauro. Lungo tutto l’arco della sua vita, e senza tentennamenti, Girolamo Tripodi ha avversato con coraggio e tenacia le organizzazioni criminali e mafiose. Divenendo un punto di riferimento per quanti, non solo in Calabria, sono impegnati  nella lotta per l’affermazione della cultura della legalità e per sconfiggere la ‘ndrangheta.

Inoltre, va ricordato il grande impegno di Girolamo Tripodi a favore della scuola e della cultura, per una piena affermazione del diritto allo studio. Con l’organizzazione di questo Bando di Concorso e l’istituzione dei Premi di Studio “Girolamo Tripodi”, destinati agli studenti calabresi, la Fondazione intende mantenere viva la memoria di una storia collettiva che non va dispersa. Avendo rappresentato la prima e finora unica stagione di riscatto delle classi umili e diseredate della Calabria e del Mezzogiorno.

Leggi anche: Napoli, durissimo scontro su Gratteri: “Preferivamo qualcun altro”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui