Catania, pallavolo: successo del Luvo Barattoli Arzano

0
152

Catania, pallavolo: successo del Luvo Barattoli Arzano. Vittoria in casa dell’Hub Ambiente Catania per 3-0.

Catania, la partita

(15-25; 16-25; 14-25). HUB AMBIENTE CATANIA: Bosso 11, Locatelli (L), Pezzotti 2, Altavilla (L), Mugnaini 1, D’Arrigo, Palumbo 7, Anselmo 8, Maiorano 4, Giambanco. Non entrate: Mureddu e Caruso. All. Baldi

LUVO BARATTOLI ARZANO: Piscopo F., De Siano 10, Piscopo V., Passante 7, Suero 6, Allasia 6, Sanguigni 14, Putignano 14. Non entrate: Silvestro, Di Domenico, Carpio e Bianco. All. Piscopo A.

Arbitri: Giovanni Lamantia e Gabriele Lunardi

Note. Durata set: 22’, 19’; 19’. Battute sbagliate Arzano: 6, Battute punto Arzano 9, Muri punto Arzano: 1. Battute sbagliate Catania: 8, Battute punto Catania 2, Muri punto Catania: 1.

Pallavolo, la Luvo Barattoli Arzano vittoriosa

La Luvo Barattoli Arzano supera in un’ora esatta l’opposizione dell’Hub Ambiente Catania e torna a casa con la prima vittoria esterna del campionato. Il successo arriva al termine di un incontro perfetto, preparato con cura da una squadra che ha voglia di fare bella figura ad ogni esibizione di questa stagione. Le padrone di casa non danno mai l’impressione di infastidire le ospiti che fanno capire fin dalle prime battute di essere intenzionate a prendere il largo. Bastano pochi punti (12-16) nel primo set per creare il primo gap nel punteggio. Si fanno valere De Siano e Sanguigni che si candidano ad essere fra le attaccanti più interessanti di questo girone.

Fra i parziali che fanno la differenza sicuramente le palle di servizio. A conti fatti sulla linea di battuta ci resta più di tutte la palleggiatrice Elisa Allasia, i suoi diciassette servizi fruttano ben cinque aces contro un solo errore. Numeri importanti nell’economia di un match lampo. Bene anche Putignano mentre si fa valere nei duelli la coppia centrale Suero-Passante. Lavoro intenso per Valeria Piscopo mentre dalla panchina la sola ad essere chiamata in causa è Fabiola Piscopo.

Dall’altro lato della rete si vede bene poco. Palumbo ed Anselmo si limitano all’ordinaria amministrazione e qualche breve lampo intravisto è troppo poco per rientrare in partita. Dopo un eloquente 11-21 il secondo set si conclude con il punteggio di 16-25. Nessuna reazione nel terzo set. Chiude un’accompagnata di Anselmo. La Luvo Barattoli Arzano resta al comando della classifica a punteggio pieno con due successi da tre punti. Fra sette giorni arriva il primo turno di riposo del girone di andata.

Leggi anche: Giornata Mondiale dell’Alimentazione: più cibo con meno acqua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui