Autouno Volley Napoli, il percorso del settore giovanile: parla mister Maione

0
75

Una gara al termine del campionato di Serie C femminile per la prima squadra del Volley Napoli, che sabato alle 18:00 saluterà i suoi tifosi per rimandare i conti alla prossima stagione. L’obiettivo mancato dei playoff non ridimensione le prospettive e le ambizioni della società, che continuerà a lavorare per crescere e diventare un punto di riferimento nel mondo pallavolistico campano.

Per questo motivo, il Volley Napoli mantiene un’attenzione particolare sullo sviluppo di un florido settore giovanile femminile. «Siamo al rush finale con i vari campionati: nelle prossime settimane terminerà la nostra stagione agonistica, alla quale succederanno un torneo nazionale a cui parteciperemo con alcune delle nostre squadre giovanili ad inizio giugno, e un campo estivo di specializzazione tutto improntato sulla pallavolo», così racconta mister Alessandro Maione.

Il percorso del settore giovanile

È giunto al termine il percorso delle giovani atlete che hanno partecipato ai campionati Under18, Under16 e Under13. Risultati soddisfacenti per il club azzurro, che ha evidenziato una crescita delle proprie giocatrici nell’arco di quest’anno di duro lavoro.

«Il bilancio tutto sommato possiamo considerarlo positivo. – continua Maione – Forse dalla Under18 ci saremmo aspettati qualcosina in più, ma un anno è fatto da tanti eventi e non sempre la ruota gira come vorresti. Con l’Under16, dopo una cavalcata importante nel girone di ritorno che ha evidenziato la crescita della squadra, ci siamo arresi in Gara 2 della prima fase ad eliminazione. Infine l’Under13 ha chiuso il girone da quarta vincendo contro tutte tranne contro l’imbattuta prima e chiudendo con 7 vittorie e 5 sconfitte in un girone veramente di ferro».

La Prima Divisione centra la salvezza

La Prima Divisione Femminile ha invece centrato l’obiettivo salvezza nel percorso playout, confermandosi nella medesima categoria per il prossimo anno. «2 vittorie nelle prime 2 gare ed abbiamo già staccato il pass per partecipare al prossimo campionato. Discorso diverso per la Serie D che dovrà cercare di fare risultato nell’ultima contro Casoria e sperare in un paio di risultati favorevoli per mantenere il titolo».

«Infine in questi giorni si disputerà la Final Four Under14 CSI che verrà coinvolte le nostre ragazze alla ricerca di una medaglia».

«Tutto sommato un bottino positivo, considerando soprattutto l’importante crescita delle nostre atlete sotto il profilo tecnico/tattico e soprattutto l’esperienza maturata. Stiamo seminando, il processo è lungo, ma speriamo che man mano raccoglieremo i frutti del duro lavoro svolto in palestra!», conclude così mister Alessandro Maione. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui