Star Volley Bisceglie batte Alessandria Volley e vola in finale di Coppa Italia

0
188

Un traguardo storico per la compagine biscegliese, una vittoria che è stata inseguita, desiderata e che oggi è arrivata dopo 5 set di puro spettacolo contro un’avversaria solida che ha ribattuto punto a punto fino alla fine.

I segnali che questo obiettivo fosse fortemente voluto, in verità c’erano tutti. Le nero-fucsia guidate da Simone Giunta, dopo la debacle subita nella terra di Modica, staccarono il biglietto per la semifinale con una prestazione maiuscola finita al Golden set. Ad attenderle oggi, presso la splendida palestra dell’Istituto Montini di Campobasso, un avversario del calibro della Alessandria Volley.

Haliti e compagne scendono dunque in campo determinate e riescono a imporre il proprio gioco costringendo le avversarie all’inseguimento per buona parte del primo set. Le piemontesi provano ad arginare le bordate di Kostadinova e a scardinare la difesa di Quarto ma devono arrendersi sul 25-22.

La tempra dell’Alessandria è tale che reagisce allo svantaggio iniziale capovolgendo il fronte del gioco e costringendo le nero-fucsia a fermarsi a quota 16 punti. La reazione della Star Volley non si fa attendere. In un colpo a colpo serrato, smorza i tenaci affondi delle avversarie riuscendo a portarsi prima a quota 23 con un abile giocata di Mileno e infine a fare suo il terzo set con due muri vincenti di Murri e Civardi.

Lungi dal mollare la presa Alessandria mette in campo nel quarto set una difesa invalicabile che crea non poche difficoltà alla compagine di coach Giunta. Tuttavia, con grande cuore e determinazione la Star Volley Bisceglie prova a ricucire uno svantaggio di 9 punti senza però riuscire nell’impresa e si vede costretta a cedere sul 15-25.

La gara si deciderà dunque al tie break che, data la posta in palio e la qualità di gioco messa in campo dalle due formazioni, appare uno di quei match dal pronostico impossibile. Avvio fiammante delle nero-fucsia che si portano subito in vantaggio di 3 lunghezze riuscendo a mantenere il distacco nel cambio campo. Le piemontesi provano un ultimo affondo, riescono a pareggiare ma è una fatale palla out a far volare la Star Volley Bisceglie in finale con il punteggio di 16-14.

Si ferma in semifinale il sogno dell’Alessandria Volley che ha dato prova di essere squadra compatta e di alto valore e prende corpo quello delle nero-fucsia che vedono concretizzarsi i frutti di un lavoro meticoloso e incessante.

La Star Volley Bisceglie si conferma grande protagonista capace di reagire con estrema lucidità e determinazione davanti alle situazioni più complicate. Ora ad attenderle, l’ultimo atto di questo prestigioso torneo: la finalissima. Contro le rampanti piacentine della Rossetti Market Conad. Che vinca la migliore, ma soprattutto che vinca lo Sport.

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui