Soldi falsi venduti su Telegram: ecco la chat dei falsari

0
1701
soldi falsi

Vendono soldi falsi attraverso Telegram, spuntano in esclusiva le chat. La truffa ai danni dello Stato e dei cittadini.

Sono ormai in giro da molto tempo ed ancora a piede libero. Su Telegram spuntano chat inquietanti con vere e proprie offerte per l’acquisto di denaro falso. Non solo euro, come si legge poi da approfondimenti, ma valute di ogni tipologia. Un vero e proprio mercato parallelo sul quale, evidentemente, la forza pubblica ancora non è riuscita a fare luce.

Apertamente, su chat in cui sono presenti migliaia di utenti, c’è chi sponsorizza il metodo e chi lo recensisce. “Li ho comprati tempo fa, sono perfetti”, si legge da alcuni utenti.

Promettono di “bypassare” anche i controlli elettronici e per l’acquisto si passerebbe direttamente da un account Telegram. Una vera e propria, inaccettabile, truffa ai danni dello Stato ma anche dei cittadini. La promessa di creare una banconota “perfetta” potrebbe, infatti, non essere realistica. Gira e rigira, quel denaro falso, potrebbe andare in mano a cittadini onesti che poi ne pagherebbero le spese.

Soldi falsi venduti su Telegram: ecco la chat dei falsari

I falsari non sono certo una novità per il nostro Paese, ma forse mai come nell’ultimo anno e mezzo si sono fatti molto più audaci tanto da pubblicizzare la loro attività. Toccherà alle autorità preposte indagare e smontare il traffico.

Il messaggio parla di un vero e proprio acquisto di pacchetti, che sarebbero scontati. Si tratterebbe di repliche molto fedeli, come dimostrato dalle foto e dai video. Dopo poche ore, comunque, i falsari cancellano il messaggio dalla chat spesso dopo aver trovato “qualcuno” che palesi interesse. E’ possibile che intorno al contatto mostrato nella foto giri una rete fitta di fiancheggiatori. Un utente, infatti, dopo aver chiesto informazioni è stato contattato da un altro utente.

Su vicende come questa potrebbe essere necessario intervenire presto.

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui