SG Volley: è suo anche il derby di ritorno con Accademia Volley Benevento

0
223

Accademia Volley Benevento non riesce a imporsi contro una monumentale Intec Service SG Volley che fa bottino pieno e vede l’obiettivo salvezza sempre più vicino.

Una gara dal pronostico arduo e due squadre che perseguono un comune obiettivo: la permanenza in B2.

Le premesse

Morale alto per la compagine di mister Ruscello, dopo un deludente girone di andata e 3 gare su quattro vinte in quello di ritorno.
Prepotente voglia di riscatto invece per la Intec Service SG Volley, reduce da 3 sconfitte consecutive e costretta a fare i conti con uno spogliatoio falcidiato da infortuni e una casa che ancora non c’è.

La gara

A fare la differenza è l’implacabile capitano delle sangiorgesi Valeria Carlozzi che, con i suoi ben 27 punti viene incoronata come top scorer del match.
Sostanzialmente i primi tre parziali hanno visto in perfetto equilibrio le due squadre che si sono avvicendate in rimonta e con distacchi che non sono mai apparsi invalicabili.

Accademia Volley non riesce però a monetizzare dei fruttuosi cambi palla e malgrado le buone prestazioni di Dell’Ermo, Varricchio, De Cristofaro e Diago Silva, cede il primo set ad una SG Volley che appare consapevole dei suoi mezzi.
Tuttavia, il buon gioco espresso dalle padrone di casa, non tarda a dare i suoi frutti e si concretizza in una bella rimonta che suggella il parziale di 1-1.

Nel terzo set, pur lottando punto su punto, Accademia Volley non riesce a prendere il comando, se non per brevi sprazzi e subisce il vantaggio delle avversarie che si portano sul 1-2.
Nel quarto set che consegna 3 punti preziosissimi in chiave salvezza alla SG Volley, la puntuale regia di Spigarolo orchestra per le compagne una serie micidiale di attacchi che chiude definitivamente il conto.

Una vittoria importante per il morale e per la classifica, segno di grande carattere e voglia di non arrendersi ad un percorso che non ha risparmiato ostacoli.”

Questo il pensiero comune, espresso a fine gara, di Francesco Franzese e Alessandro de Santis, rispettivamente primo e secondo allenatore della compagine sangiorgese.


Molto critica la situazione di Accademia Volley Benevento che invece, quell’obiettivo agognato lo vede allontanarsi in vista della prossima trasferta contro il Castellaneta, in piena forma e in lizza per i play off promozione.
La SG Volley raggiunge quota 28 punti e mantiene salda la settima posizione, sapendo di poter guardare al futuro con un pizzico di ottimismo in più.

Vincere questo derby era di cruciale importanza e farlo con una prova maiuscola da parte di tutto il roster del Presidente Camerlengo ha emozionato ed entusiasmato i numerosi tifosi al seguito.
L’istantanea di questa gara è tutta in una foto: ad intrecciare le mani delle compagne davanti al suo pubblico, in una liberatoria esplosione di gioia, c’è anche Fortuna Castellano, che china il capo, quasi a voler chiedere scusa per aver dovuto interrompere
prima del tempo il suo contributo in campo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui