Regione Campania: la tua salute a portata di click

0
171
Immagine di Freepik

La Regione Campania introduce due nuovi servizi di Sanità digitale realizzati da Soresa. Grazie al Portale Salute del Cittadino e all’App Campania in Salute, tutti i cittadini campani potranno accedere più facilmente con smartphone, pc e tablet ai tanti servizi sanitari. Maggiore comodità, maggiore efficienza e maggiore trasparenza, questi sono alcuni dei vantaggi offerti.

La Campania si pone così tra le regioni più all’avanguardia nella sfida della Sanità digitale.

Cup Unico Regionale

Con il servizio offerto dalla Regione Campania è possibile prenotare tramite accesso con SPID o Carta d’Identità Elettronica le prestazioni specialistiche. Sia in regime ambulatoriale che in regime ospedaliero. Si può scegliere la provincia di preferenza e le disponibilità, ordinate a seconda della classe di priorità prescritta dal medico. Il pagamento si può effettuare tramite il sistema PagoPa.

Regione Campania: la scelta del medico e del pediatra

Con pochi passaggi si possono anche consultare e gestire gli appuntamenti dal proprio medico di base e dal pediatra. Inoltre il servizio è utile per scaricare il libretto sanitario.

Sull’app e sul portale è presente anche il Corredo vaccinale che permette tramite la consultazione di un calendario di programmare i vaccini futuri e di avere sotto controllo quelli già effettuati.

Esenzione ticket con l’autocertificazione del reddito e Fascicolo sanitario elettronico

Il servizio Esenzione Ticket, Certificazione del Reddito permette di ottenere con un autocertificazione del reddito, esenzioni dal ticket e gestire e consultare in autonomia le proprie esenzioni da reddito.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico consente ai cittadini campani l’accesso al proprio fascicolo sanitario (diagnosi, prescrizioni e certificati) e fornisce ai medici di pronto soccorso le informazioni necessarie per interventi rapidi e corretti.

Telemedicina: avviato il progetto dalla Regione Campania

La Regione Campania ha avviato anche un progetto di Telemedicina ovvero la Televisita e il Teleconsulto che mirano a migliorare l’accesso alle cure sanitarie anche in aree difficilmente raggiungibili. La prima permette di effettuare dopo la prima visita, i controlli successivi a distanza senza la necessità di recarsi in ambulatorio o in ospedale. Il Teleconsulto invece è una consultazione tra più professionisti sanitari che si svolge in videoconferenza e che serve a condividere informazioni su un paziente, al fine di effettuare una diagnosi o di elaborare un piano terapeutico.

Leggi anche: https://www.centrosud24.com/il-cancro-colpisce-di-piu-i-giovani-aumento-dei-casi-negli-under-50/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui