Volley B2: la Rossetti Market Conad è Campione d’Italia

0
129

E’ grande festa per la piccola comunità di Alseno, poco più di 4500 abitanti alle pendici dell’Appennino in provincia di Piacenza: la Rossetti Market Conad travolge la Star Volley Bisceglie e conquista la Coppa Italia.

Grande delusione invece per la compagine pugliese che, dopo aver superato l’inossidabile Alessandria Volley in una gara al cardiopalma, ha visto infrangersi il sogno di poter conquistare l’ambito trofeo.

La formazione di mister Bonini e Bergamaschi centra una gara sontuosa che non lascia scampo alla Star Volley Bisceglie.

La Rossetti Market Conad con Neri alla regia, Bernabè opposta, Spaguolo e Falotico in banda, le centrali Scurzoni e Frassi e Toffanin libero, prende il comando della gara portandosi a +4. Le avversarie reagiscono come possono ma l’inizio appare decisamente in salita e la forbice diventa di 6 lunghezze. In tandem Kostadinova prima e Civardi poi tentano di salvare la situazione riuscendo a portarsi sul -2. Bonini gioca la carta Pieroni e Alseno prende la rincorsa chiudendo per 20-25.

Il secondo set si gioca sul filo dell’equilibrio. La Star Volley Bisceglie prova a graffiare al servizio ma trova una trincea invalicabile. La Rossetti Market Conad pecca di qualche imprecisione e consente alle pugliesi di compiere un sorpasso di 2 lunghezze. A raddrizzare il tiro ci pensano Spagnuolo e Falotico che riescono a portarsi sul 23-24. Scurzoni manca il set point e Kostadinova piazza un ace che vale il 24-24. Non basta però al Bisceglie che vede sfumare, grazie ad una bordata di Capitan Falotico che firma il 24-26, l’occasione di portarsi in parità.

Nell’ultimo parziale, la Star Volley Bisceglie prova a scardinare la trama offensiva delle piacentine con Murri e Civardi, migliori realizzatrici della gara, ma si vede costretta ad arrendersi al cospetto di un’avversaria che spreca pochissimo e, con grande determinazione raggiunge quota 21-25 conquistando, al debutto in una final four, la Coppa Italia.

Una Pallavolo Alsenese che dunque si afferma con merito e fa incetta di premi, conquistandone 3 su 5 nella categoria individuale: Chiara Shanti Falotico MVP del torneo, Allegra Toffanin miglior libero e Giulia Neri miglior palleggiatrice. Valentina Civardi della Star Volley Bisceglie si aggiudica invece il titolo di miglior attaccante.

Al di là della comprensibile amarezza per essere arrivata ad un soffio dalla vittoria, la compagine allenata da Simone Giunta, esce a testa altissima dalla competizione per il valore tecnico e la grande determinazione dimostrata.

Ai numerosi tifosi che hanno colorato di fucsia gli spalti del Pala Unimol di Campobasso, resterà il ricordo di Capitan Haliti con gli occhi lucidi di pianto, per non aver saputo ripagare con la vittoria sperata l’onda di profondo affetto che ha sostenuto fino alla fine la Stella di Bisceglie.

Contributo esterno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui